ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 24

Luca Notara

Luca Notara era il fianco destro di Demetrio Paleologo, che era a capo dei synaxis, ossia un religioso di culto ortodosso, contrario ai patti stabiliti tra le due chiese cristiane nel concilio di Firenze. A questo proposito, è universalmente nota ...

Porro (famiglia)

La famiglia Porro è un casato nobile di Milano e della Lombardia, i cui membri rivestirono cariche alla corte dei Visconti. Furono Feudatari sovrani della Brianza e Signori di Monza, Como, Lecco e Lissone durante tutto il Medioevo. Il centro dei ...

Logothetes tou stratiotikou

Il logothetēs toū stratiōtikou, dal significato di Logoteta dei militari o Logoteta militare, era un titolo della burocrazia dellimpero bizantino e chi lo deteneva si occupava dei pagamenti e degli approvvigionamenti dellesercito bizantino.

Filippico Bardane

Filippico, il cui nome originale era Bardane, è stato un imperatore bizantino che governò dal 711 fino al 3 giugno 713.

Michele II lAmoriano

Michele II Balbo detto lAmoriano o il Balbuziente è stato un imperatore e generale bizantino, fu Basileus dei Romei dall820 fino all829 ed iniziatore della dinastia degli Amoriani.

Alessio V Ducas

Alessio V Ducas, in greco: Αλέξιος Ε΄ Δούκας Μούρτζουφλος, Alexios V Doukas Mourtzouphlos, è stato un imperatore bizantino. Fu basileus dei romei dall8 febbraio 1204 al 12 aprile dello stesso anno. Proveniente dalla famiglia dei Ducas, era detto ...

Michele IX Paleologo

Michele IX Paleologo è stato un imperatore bizantino. Fu coimperatore del trono dei basileis dal 1294/95 fino alla sua morte.

Basilio I il Macedone

Nell879 il figlio primogenito e preferito, Costantino, morì e Basilio, distrutto dolore, decise di crescere il suo figlio più giovane, Alessandro, al rango di co-imperatore. Gli ultimi anni di vita di Basilio furono segnati dal contrasto con il s ...

Battaglia di Arcadiopoli (970)

La battaglia di Arcadiopoli è stata una battaglia combattuta nel 970 tra un esercito bizantino condotto da Barda Sclero e un esercito Rus, questultimo comprendente anche contingenti alleati Bulgari, Peceneghi e Magiari. Negli anni precedenti, il ...

Al-Qahir

Dopo luccisione del precedente Califfo al-Muqtadir, i cortigiani, temendo che il figlio il futuro califfo al-Radi si volesse vendicare su di loro della morte del padre, decisero di nominare nuovo califfo il fratellastro del defunto Califfo, al-Qā ...

Lemno

Lemno è unisola greca localizzata nella parte settentrionale del Mar Egeo. Ha unestensione di 476 km², e ha 17.000 abitanti. È in gran parte collinosa con qualche fertile valletta. Il centro più importante è Mirina sulla costa occidentale con un ...

Hashim ibn Utba

Hāshim ibn ʿUtba ibn Abī Waqqās al-Zuhrī, la cui kunya era Abū ʿUmar, è stato un Sahaba. Nipote di Saʿd b. Abī Waqqās, fu un comandante Amīr dellesercito del Califfato dei Rashidun. Dalla taglia fisica imponente, Hāshim si convertì in extremis, p ...

San Marco dAlunzio

San Marco dAlunzio è un comune italiano di 1 877 abitanti della città metropolitana di Messina in Sicilia. Fa parte del circuito dei borghi più belli dItalia. È un comune del Parco dei Nebrodi.

Torcello

Torcello è unisola della laguna Veneta settentrionale. Fu uno dei più antichi e prosperi insediamenti della laguna, fino al declino conseguente alla predominanza della vicina Venezia e al mutare delle condizioni ambientali. Attualmente lisola con ...

Ormisda IV

Ormisda IV, figlio di Cosroe I, fu il 21º Re di Persia, regnante dal 579 al 590. Sembra essere stato imperioso e violento, ma non senza cuore. Alcune storie molto caratteristiche riguardanti questo sovrano sono state narrate da Tabarī. Ormisda IV ...

Capitanata

La Capitanata è un distretto storico-culturale della Puglia e ha costituito una unità amministrativa, dapprima del Regno di Sicilia, poi del Regno di Napoli e, quindi, del Regno delle Due Sicilie.

Chi (lettera)

Chi è la ventiduesima lettera dellalfabeto greco. Ha un valore numerale di 600. Nellalfabeto fonetico internazionale trascrive la consonante fricativa uvulare sorda /χ/. Se scritta in carattere minuscolo, il grafema della lettera chi si distingue ...

Sabrata

Sabrata è una città della Libia nord-occidentale. La città fu fondata dai Fenici e poi conquistata dai Romani. Nei pressi della città moderna restano le rovine dellantica città che nel 1982 sono state inserite nella lista dei Patrimoni dellUmanit ...

Sitta (generale bizantino)

Da giovane era stato una delle guardie del corpo imperiali. Intorno al 527, quando era ancora molto giovane a dire di Procopio lui e Belisario "portavano le loro prime barbe", Sitta e il suo collega Belisario furono messi a capo di un esercito ch ...

Giustino (generale bizantino)

Nel 536-538 fu magister militum per Illyricum. Nel 538 Giustino era uno dei comandanti minori giunti in Italia con il generale ed eunuco di corte Narsete per rinforzare lesercito di Belisario in guerra contro gli Ostrogoti. Quando Narsete e Belis ...

Martino (generale bizantino)

Nativo della Tracia, fece carriera nellesercito bizantino. Nel settembre 531, quando Martiropoli fu assediata dai Persiani Sasanidi, Martino fu inviato come ostaggio ai Persiani insieme a Senecio; in cambio, i Persiani levarono lassedio. Poco tem ...

Leonzio (imperatore)

Nato molto probabilmente in Isauria, una regione sud-orientale dellAnatolia odierna Turchia, da una famiglia di origini armene, fu generale sotto Giustiniano II, dopo essere da lui stato imprigionato per la sconfitta contro gli Arabi, organizzand ...

Bonoso (generale bizantino)

Nel 609 venne nominato console onorario e comes Orientis dallimperatore Foca e inviato dallimperatore a sedare una rivolta ebrea a Antiochia, a Gerusalemme e in altre città della Siria. La rivolta venne sedata con grande brutalità. Mentre era a C ...

Bessa (generale)

Bessa apparteneva a una nobile famiglia gota insediatasi in Tracia dal V secolo, e che lì era rimasta anche dopo la partenza degli Ostrogoti di Teodorico per lItalia. Nel 550 aveva allincirca settantanni, dunque era nato intorno al 480. Entrato n ...

Gregorio (generale bizantino)

Vissuto nel tardo VI secolo-inizi VII secolo, era fratello dellesarca dAfrica Eraclio il Vecchio, padre del generale bizantino Niceta e zio del futuro imperatore Eraclio I. Era un magister militum in Africa sottoposto allesarca Eraclio il Vecchio ...

Marciano (generale bizantino)

Nipote dellImperatore Giustiniano, nel 563 fu inviato da suo zio per sedare una seria rivolta dei Mauri in Africa scatenata dal comportamento di Giovanni Rogatino il quale aveva fatto uccidere il capo di una tribù maura. Grazie a Marciano e al su ...

Leonzio (generale bizantino)

Originario della Siria, era un eunuco di corte che nel 603-604 fu inviato dallImperatore Foca in Oriente con truppe provenienti dallEuropa per cercare di sedare la rivolta del generale Narsete a Edessa. Non solo Narsete riuscì a sfuggirgli, ma Le ...

Mundo (generale)

Di origini gepide e addirittura figlio di un re dei Gepidi, suo padre si chiamava Giesmo, mentre suo zio paterno era il re gepida Trapstila. Nato prima del 488, ebbe almeno un figlio: Maurizio. Dopo il decesso di suo padre, Mundo andò a risiedere ...

Sergio (generale bizantino)

Nipote del magister militum per Africam Salomone, aveva due fratelli: Ciro e Salomone. Nel 543 divenne governatore militare dux della Tripolitania con sede a Leptis Magna, distinguendosi invitando a banchetto e poi massacrando ottanta mauri della ...

Casto (generale bizantino)

Nel 587 era magister militum vacans sotto il comando del magister militum per Thracias Comenziolo; divisa larmata in tre, Comenziolo affidò proprio a Casto una delle tre armate, quella sinistra. Casto ottenne un successo sugli Avari presso Drazip ...

Tommaso Diplovatazio

La sua famiglia, facente parte della nobiltà greca, si trasferì da Corfù a Napoli dopo la caduta di Costantinopoli. Dopo gli studi a Napoli, in cui sposò Maria Laskaris, a Padova e a Ferrara, fu avvocato fiscale a Pesaro dal 1492 al 1507. Grazie ...

Triboniano

La sua data di nascita è ignota, ma si sa che proveniva dalla Panfilia e che forse era pagano. È considerato il più importante giurista dellImpero Romano dOriente e del suo tempo. Di vasta e solida erudizione, svolse lincarico di Quaestor sacri p ...

Anatolio da Berito

Anatolio da Berito è stato un giurista bizantino. Vissuto nel VI secolo fu un giureconsulto docente nella scuola di Berito lodierna Beirut, città della fenicia nota per gli studi giuridici, che Giustiniano chiamava madre e nutrice delle leggi. Da ...

Ludovico Bolognini (giurista)

Ludovico Bolognini, latinizzato come Ludovicus Bologninus o de Bologninis, è stato un giurista e diplomatico italiano a cavallo tra XV e XVI secolo.

704

Giustiniano II Rinotmeto risale al trono Impero Bizantino Coenred diventa Re di Mercia dopo che suo zio Aethelred abdica per diventare abbot di Bardney

Giannino Ferrari dalle Spade

Giannino Ferrari dalle Spade è stato un giurista italiano. Studiò diritto alluniversità di Padova, allievo di Nino Tamassia. Fu dal 1908 professore alluniversità di Ferrara; si occupò di Repubblica di Venezia ma soprattutto di diritto dellalto Me ...

Anastasio II (imperatore)

Di Anastasio II di Bisanzio non si hanno informazioni precise su data e luogo della nascita; morì nel 720 e fu imperatore bizantino dal 3 giugno 713 fino al 715. Aveva spodestato Filippico, per il quale aveva svolto il compito di segretario, con ...

Leone II (imperatore)

Leone II era il figlio di Zenone e di Ariadne, figlia dellimperatore Leone I e Verina. Il 25 ottobre 473, Leone I nominò Cesare il proprio nipote; il 18 gennaio dellanno successivo, Leone I morì; se Leone II non era stato già proclamato Augusto d ...

Artavasde (imperatore)

Artavasde fu Basileus dei Romei grazie alla sua usurpazione al trono, dal giugno del 741 o 742 al novembre del 743. Usurpatore, fu contrapposto allimperatore rivale Costantino V, che continuò a mantenere il controllo di numerosi themata in Asia m ...

Imperatori trapezuntini

LImpero di Trebisonda ebbe inizio sotto i due primi Imperatori di Trebisonda Alessio di Trebisonda e Davide di Trebisonda, che erano due fratelli, nipoti dellImperatore bizantino Andronico I Comneno, il loro Impero era situato in Anatolia attorno ...

Teodosio III

Teodosio III è stato un imperatore bizantino. Di lui non si hanno informazioni precise sulla nascita, ma si sa che morì in un monastero di Efeso e fu Basileus dei Romei dal 715 fino al 25 marzo 717.

Eraclio II

Figlio di Eraclio I e di Martina, alla fine del regno del padre ottenne attraverso linfluenza della madre il titolo di Augusto 638 e dopo la morte del padre venne proclamato co-imperatore assieme al fratellastro Costantino III. La morte prematura ...

Foca (imperatore)

Nel 608, una congiura capeggiata da Eraclio il Vecchio, il potente esarca di Cartagine, diede inizio a una guerra civile. Eraclio e altri governatori si misero daccordo per far scoppiare una rivolta contro limperatore Foca. Uno dei congiurati era ...

Stauracio

Stauracio è stato un imperatore bizantino Fu Basileus dei Romei per pochi mesi, dal 26 luglio al 2 ottobre dell811.

Michele VI Bringa

Michele VI Bringa è stato un imperatore bizantino. Fu basileus dei Romei dal settembre 1056 fino al 31 agosto 1057. Dopo esser stato adottato dalla basilissa Teodora Porfirogenita,salì al trono alla morte di questultima, della quale era sovrinten ...

Cristoforo Lecapeno

Cristoforo Lecapeno è stato un imperatore bizantino che regnò dal 921 al 931, anno della sua morte, come co-imperatore assieme al padre, ai fratelli e al legittimo imperatore Costantino VII Porfirogenito.

Stefano Lecapeno

Stefano Lecapeno è stato un imperatore bizantino che regnò dal 924 al 945, anno della sua deposizione, come co-imperatore assieme al padre, che regnò dal 920 al 944, ai fratelli Cristoforo e Costantino e al legittimo imperatore Costantino VII Por ...

Battaglia di Versinicia

La battaglia di Versinicia fu combattuta tra bizantini e bulgari il 22 giugno dell813, nei pressi di Adrianopoli. La battaglia fu una netta sconfitta dei bizantini, che permise alle forze bulgare di dilagare nei territori imperiali, saccheggiando ...

La Delfina Bizantina

La protagonista del romanzo, figlia naturale di una donna di Piangipane, località in provincia di Ravenna, e del militare fascista Albigian, millanta di discendere da esuli russi della Rivoluzione dOttobre e si è data per questo il nome di Anasta ...

Lesbo

Lesbo è unisola greca situata nellEgeo nordorientale, di fronte alle coste della penisola anatolica. Il centro principale è Mitilene. È famosa per aver dato i natali, nel VII secolo a.C., ai poeti lirici Alceo e Saffo. Nei versi di Saffo si ritro ...