ⓘ Eparchia di Cesarea di Cappadocia degli Armeni

                                     

ⓘ Eparchia di Cesarea di Cappadocia degli Armeni

L eparchia di Cesarea di Cappadocia degli Armeni è una sede soppressa della Chiesa armeno-cattolica e sede titolare della Chiesa cattolica.

                                     

1. Storia

Cesarea di Cappadocia, corrispondente allodierna Kayseri nella regione dellAnatolia Centrale in Turchia, ebbe una numerosa comunità armena fin dal medioevo; allinizio del Novecento essa contava dalle 30 alle 50.000 persone.

Leparchia cattolica di Cesarea di Cappadocia fu eretta da papa Pio IX il 2 giugno 1850.

Nel 1890 sono segnalati circa 1.500 armeni cattolici, affidati alle cure del vescovo e di 3 sacerdoti armeni, coadiuvati da 4 missionari gesuiti.

A causa del genocidio dinizio Novecento, leparchia, come tutte le diocesi armene turche, perse la maggior parte della sua popolazione. Lultimo vescovo residente fu Antonio Bahabanian, che si ritirò ad Avignone dove morì.

Oggi Cesarea di Cappadocia degli Armeni sopravvive come sede vescovile titolare; lattuale arcivescovo, titolo personale, titolare è Raphael François Minassian, I.C.P.B., ordinario per gli Armeni Cattolici dellEuropa Orientale.

                                     

2. Cronotassi dei vescovi

  • Paolo Emmanuelian † 26 agosto 1881 - 24 luglio 1899 nominato patriarca di Cilicia degli Armeni
  • Giovanni Hadjian Hagian † 2 giugno 1850 - 8 maggio 1880 deceduto
  • Antonio Bahabanian † 27 agosto 1911 - 26 novembre 1938 deceduto
  • Matteo Sislian † 28 agosto 1901 - 3 dicembre 1909 nominato vescovo titolare di Ammaedara
                                     

3. Cronotassi dei vescovi titolari

  • Manuel Batakian, I.C.P.B. 11 novembre 1994 - 12 settembre 2005 nominato eparca di Nostra Signora di Nareg in New York
  • Raphael François Minassian, I.C.P.B., dal 24 giugno 2011