ⓘ Australiani

Australiani anglo-celtici

Gli australiani anglo-celtici o britannico-australiani sono i cittadini dellAustralia con origini britanniche e/o irlandesi. Fino al 1859 2.2 milioni 73% dei coloni liberi immigrato era britannico. Uno studio del 1996 ha determinato il gruppo etnico in: 46.600 abitanti originari dellIsola di Man. 768.100 abitanti originari della Cornovaglia. 727.800 abitanti di origine gallese. 12.438.600 abitanti di origine inglese. 5.454.200 abitanti di origine irlandese. 5.393.800 abitanti di origine scozzese.

David Bar-Hayim

Rabbi Bar-Hayim è nato a Sydney Australia col nome David Mandel, cambiato a seguito della sua emigrazione aliyah ad Israele; ha studiato presso la yeshivah Merkaz Harav Kook yeshiva a Gerusalemme per 10 anni. Attualmente insegna nellarea metropolitana gerosolimitana e pubblica articoli in inglese ed ebraico su vari siti web. Sebbene sia un rabbino ortodosso, Bar-Hayim preferisce il termine "ebreo halakhico" e spiega che "ebraismo ortodosso è inesatto come definizione dato che era un termine dato come risposta alla crescita dellebraismo riformato nel XIX secolo. Reagendo al completo disinte ...

Greco-australiani

I greco-australiani sono dei cittadini dellAustralia di origini greca. Il censimento del 2011 census ha registrato 378.270 persone di origine greca e 99.939 persone nate in Grecia, rendendo lAustralia la casa di una delle maggiori comunità greche al mondo. I greci sono il settimo gruppo etnico in Australia per dimensione. Limmigrazione greca in Australia è stata uno dei più importanti flussi migratori nella storia dellAustralia, soprattutto dopo la Seconda Guerra Mondiale. Nel 2015 il flusso è tuttaltro che rallentato, ma è anzi aumentato dopo la crisi economica che ha afflitto il Paese eu ...

Italo-australiani

I primi italiani immigrati in Australia, dopo la metà del 1800, erano principalmente missionari, musicisti e artisti provenienti dalle regioni del nord e si insediarono soprattutto intorno alla città di Melbourne. Al primo censimento del 1881 risultavano quasi 2.000 cittadini italiani residenti in Australia, concentrati nel Nuovo Galles del Sud e nello Stato di Victoria, la maggior parte di questi erano minatori o taglialegna. Nel censimento australiano del 1911 si contavano quasi 7.000 cittadini nati in Italia, molti dei quali attratti anche dalla Corsa alloro vittoriana. Fu solo dopo il ...